Percorso


                                                            

      Mi chiamo Eleonora Laffranchini.

       La prima volta che sono riuscita a scrivere

      quella E maiuscola e corsiva del mio nome

         ho pensato che fosse la lettera più bella del mondo.

      Ho percepito forse allora che nelle parole scritte

      c’è un ingrediente magico che può collegare passato,

presente e futuro e ci unisce agli altri come un filo

prezioso, superando spazio e tempo.

Ormai sapevo scrivere, chi mi fermava più?

I miei primi racconti risalgono ad allora:

pagine e paginette di quaderni riempiti di favole,

di storie strampalate, animali e oggetti parlanti. 

 

Poi, molti anni dopo, sono arrivati i primi libri e le prime pubblicazioni. 

Intanto, da “grande”, ho scelto di laurearmi in Lingue e letterature straniere

e di insegnare Francese in un Istituto Superiore.

Mi sono sposata ed ho due bambini che mi

permettono di far parte del loro magnifico,

incantato e incantevole grande mondo.

Ed è proprio l’infanzia, questo umano paradiso,

la maggiore ispirazione per i miei racconti.

Le lettere, al computer, non sono più corsive,

ma la magia della scrittura, per me, non

è cambiata.